Efficientamento energetico con Illuminazione LED

Efficientamento energetico con Illuminazione LED

Efficientamento energetico – Illuminazione a LED

L’obiettivo dell’occidente in questi anni è sempre più spostato sul risparmio energetico per l’abbattimento delle emissioni di CO2. Per questo rendere un edificio energeticamente “pulito” diventa motivo per le istituzioni di creare quegli strumenti che facciano si che le aziende possano utilizzare le nuove tecnologie e rendere gli ambienti di lavoro più efficienti in termini di energie elettrica.

L’illuminazione a LED è una della prime cose a cui pensare quando si parla di efficientamento energetico: per tutte quelle aziende, che hanno impianti di illuminazione importanti, essere efficienti vuol dire anche risparmiare, sulla bolletta prima di tutto (in alcuni casi possiamo avere un abbattimento dei costi di oltre il 60%) e in seconda battuta sgravi fiscali e possibilità di prendere incentivi per non “faticare” nel mettere in pratica la sostituzione delle lampade obsolete.

A questo proposito la comunità europea sta promuovendo dei bandi per l’efficientamento energetico 2017 degli immobili delle imprese. Tra gli altri, gli interventi di efficientamento energetico attivabili, riguardano i sistemi intelligenti di automazione e controllo per l’illuminazione e la climatizzazione interna.

La VF Green Tech srl progetta e installa impianti a Led che a differenza delle tradizionali lampadine incandescenti o fluorescenti, generano la luce mediante un semiconduttore. Esse sono prive di filamento interno e non utilizzano alcun gas. Per questo motivo l’illuminazione LED viene chiamata anche illuminazione allo stato solido. I LED sono molto versatili e possono avere una notevole gamma di applicazioni. Essi si accendono immediatamente e si adattano,grazie alle loro dimensioni e robustezza, a illuminare aree dove con le tecnologie tradizionali non sarebbe fattibile. I sistemi di illuminazione basati sulla tecnologia LED sono ormai sufficientemente maturi per essere impiegati come perfetti sostituti delle tradizionali lampadine a incandescenza e fluorescenti a risparmio energetico. Essi infatti possono essere utilizzati per l’illuminazione di interni, quali ad esempio case private, uffici,negozi, hotel, alberghi e altre aree ricettive, ma anche di esterni,come strade, piscine e parcheggi. Risparmio energetico Perfetta sostituibilità Affidabilità e lunga durata Elevata efficienza luminosa Minore generazione di calore Peso e ingombro ridotti e robustezza Assenza di costi di manutenzione Assenza di materiali tossici Eco compatibili. Confrontate con le fonti di illuminazione tradizionali, le lampade LED consentono un notevole risparmio energetico. Tale risparmio è di circa: 93% rispetto alle lampade ad incandescenza 90% rispetto alle lampade alogene 70% rispetto alle lampade a ioduri metallici 66% rispetto alle lampade fluorescenti Ad esempio, a parità di illuminazione e di flusso luminoso, una lampada LED da 10 W può sostituire una lampada fluorescente che consuma 60 W. I LED mantengono la propria emissione luminosa (70% di quella iniziale) anche dopo 50.000 ore (standard EN50107).Dopo tale periodo non è detto che bisogna necessariamente sostituirli: se la riduzione di emissione luminosa non crea fastidi, il LED può essere utilizzato fino alla completa perdita di luminosità,stimata in circa 100.000 ore. La vita media di una lampada incandescente è di circa 1.500 ore,quelle alogene durano 3.000 ore, mentre quelle fluorescenti può arrivare fino a 10.000 ore. Appare immediata la differenza di durata di queste fonti luminose rispetto al LED. Con una media di utilizzo pari a 8 ore al giorno, una lampada LED è in grado di durare fino a 17 anni, contro i 6 mesi di una lampadina a incandescenza, 1 anno di una lampadina alogena e i 3/4 anni di una lampadina fluorescente.